Sociale
Arvindaa a sostegno della fattoria delle coccole

Arvindaa a sostegno della fattoria delle coccole

Un luogo di pace dove gli animali possono tornare a vivere in libertà e con dignità.

Il loro angelo custode si chiama Bianca, che riconosce e chiama per nome ogni singolo ospite. Lei, insieme all'aiuto di tantissimi volontari, gestisce la fattoria, che apre le sue porte ogni sabato. Crediamo che sia un dovere sostenere tali iniziative, per questo Arvindaa ha già adottato, insieme al contributo e il sostegno dei suoi soci, 6 capretti e una mucca, quest'ultima cieca da un occhio ma non per questo meno vispa!

 

Oggi da Arvindaa

Vale più una goccia di pratica, che un oceano di teoria.

Non ci sono lezioni oggi!